Accordo tra EUIPO e EIT: Innovazione e IP mano nella mano

EUIPO ed EIT hanno firmato un accordo che permette alle PMI un accesso sicuro e protetto nel mercato, anche attraverso il conseguimento di diritti IP.

Lo scorso 8 ottobre 2020, l’EUIPO e l’European Institute of Innovation and Technology (EIT) hanno firmato un accordo che unisce le opportunità offerte dall’innovazione e dalla proprietà intellettuale, con l’obiettivo di far beneficiare le piccole e medie imprese (PMI) presenti nel territorio dell’Unione Europea della protezione dei propri asset IP.

L’EIT è un organismo indipendente creato dall’Unione Europea nel 2008 per promuovere l’imprenditorialità e guidare l’innovazione in tutta l’Unione integrando il business, l’istruzione e la ricerca per creare partnership dinamiche paneuropee, le c.dd. EIT Knowledge and Innovation Communities (KCIs). L’EIT sostiene le fasi sia iniziali che successive di crescita delle nuove imprese, costituendo la protezione delle loro innovazioni e della loro creatività attraverso i diritti di proprietà intellettuale una componente fondamentale ai fini dell’accesso al mercato in modo sicuro da parte delle imprese, volto alla valorizzazione dei prodotti e dei servizi offerti dalle PMI.

L’EUIPO e l’EIT svolgono un ruolo complementare nel sostenere le PMI e gli imprenditori. Pertanto, l’accordo sottoscritto dalle due organizzazioni rappresenta un’eccellente opportunità per accrescere le conoscenze delle PMI in materia di proprietà intellettuale, al fine di beneficiare pienamente della protezione che i diritti IP possono garantire. Con questa collaborazione, l’EIT e l’EUIPO prevedono di trovare ulteriori aree di cooperazione attraverso iniziative che sostengano le PMI attraverso lo scambio di strumenti, modelli di formazione, eventi, webinar e altri contenuti. L’EUIPO, nell’ambito del suo Strategic Plan 2025, e in linea con il suo programma per le PMI, ha recentemente lanciato il suo hub “Ideas Powered for Business”, che mette a disposizione informazioni aggiornate e garantisce alle PMI la possibilità di accedere ad una consulenza legale personalizzata e gratuita, che le assista nelle questioni di proprietà intellettuale sottese alle loro attività già sviluppate e alle loro idee per il futuro.