I dati personali usati come corrispettivo per contenuti e servizi digitali dopo le modifiche del Codice del Consumo

Il D. Lgs. 173/2021 ha apportato significative modiche al Codice del Consumo consentendo l’uso dei dati personali come corrispettivo per l’acquisto di contenuti e servizi digitali e introducendo maggiori garanzie a tutela del consumatore a partire dal 1° gennaio 2022. Continua a leggere “I dati personali usati come corrispettivo per contenuti e servizi digitali dopo le modifiche del Codice del Consumo”

Le modifiche del Codice del Consumo richiedono urgenti azioni correttive per le aziende

Le modifiche del Codice del Consumo prevedono significative novità in merito alle garanzie a tutela dei consumatori dei servizi e dei beni, anche digitali, che saranno efficaci dal 1 gennaio 2022, obbligando le aziende a revisionare urgentemente i propri termini e condizioni e la propria operatività.
Continua a leggere “Le modifiche del Codice del Consumo richiedono urgenti azioni correttive per le aziende”

Indicazioni geografiche: stop CGUE ai nomi evocativi, quali Champagne, ma rimane incertezza

Con sentenza del 9 settembre 2021, la Corte di Giustizia UE ha deciso che la normativa europea riconosce una protezione ad ampio raggio alle indicazioni geografiche, estendendosi anche a tutti i servizi e nomi evocativi che sfruttano indebitamente la notorietà di un prodotto DOP o IGP. Continua a leggere “Indicazioni geografiche: stop CGUE ai nomi evocativi, quali Champagne, ma rimane incertezza”