Il Garante estende la definizione di dato personale e rende il parere del DPO utile per ridurre sanzioni privacy

Il provvedimento del Garante privacy ha esteso la identificabilità indiretta dell’interessato alle iniziali del nome e del cognome e indicato l’importanza del parere del DPO per ridurre potenziali sanzioni ai sensi del GDPR. Continua a leggere “Il Garante estende la definizione di dato personale e rende il parere del DPO utile per ridurre sanzioni privacy”