La Cassazione si pronuncia sui diritti di proprietà intellettuale sulle creazioni dei lavoratori autonomi

La Corte di Cassazione conferma l’orientamento principale sui requisiti per il trasferimento dei diritti di proprietà intellettuale relativi allo sfruttamento economico delle creazioni dei lavoratori autonomi. Continua a leggere “La Cassazione si pronuncia sui diritti di proprietà intellettuale sulle creazioni dei lavoratori autonomi”

La CGUE condanna la feta danese: l’importanza di essere un marchio DOP

La CGUE ha deciso che l’uso del marchio DOP “Feta” per un prodotto non conforme al relativo disciplinare, nel caso di specie la feta danese, integra violazione della DOP, anche se il prodotto è destinato all’esportazione verso un paese terzo in cui la DOP non è riconosciuta Continua a leggere “La CGUE condanna la feta danese: l’importanza di essere un marchio DOP”

E’ incostituzionale il doppio binario sanzionatorio previsto dalla legge sul diritto d’autore

Con una recente sentenza, la Corte Costituzionale ha dichiarato il regime del doppio binario tra sanzione amministrativa e penale previsto dalla legge sul diritto d’autore (L. 633/1941) incostituzionale perchè incompatibile con il diritto del ne bis in idem di cui all’art. 649 del Codice di Procedura Penale, esprimendosi così su principi che, sebbene possano apparire di portata generale, sono in grado di mettere in discussione l’intero regime sanzionatorio previsto dalla legge sul diritto d’autore. Continua a leggere “E’ incostituzionale il doppio binario sanzionatorio previsto dalla legge sul diritto d’autore”

Digital Services Package e il Codice di condotta sulla disinformazione

Nel contesto della strategia europea relativa alla regolamentazione del digitale giocano un ruolo fondamentale due strumenti di recente introduzione, uno legislativo, ovvero il Digital Services Package, e uno autoregolamentare, ovvero il Codice di condotta sulla disinformazione.

Continua a leggere “Digital Services Package e il Codice di condotta sulla disinformazione”

Il Tribunale di Parigi per la proprietà intellettuale ha deciso: Cattelan vince la causa contro Druet

L’8 luglio 2022, i giudici della III Camera del Tribunale di Parigi, specializzata in materia di proprietà intellettuale, si sono pronunciati sul caso Druet-Cattelan, giudicando l’irricevibilità del ricorso proposto dallo scultore francese Daniel Druet con cui quest’ultimo rivendicava la paternità di nove tra le più celebri opere di Maurizio Cattelan e chiedeva il risarcimento di oltre 5 milioni di euro. Continua a leggere “Il Tribunale di Parigi per la proprietà intellettuale ha deciso: Cattelan vince la causa contro Druet”

Pubblicazioni giornalistiche in rete: il via alla consultazione pubblica sull’equo compenso per l’editore

L’AGCOM ha dato il via alla consultazione pubblica sull’equo compenso per l’editore di pubblicazioni giornalistiche a cui verranno ora riconosciuti i cui diritti esclusivi di riproduzione e comunicazione al pubblico Continua a leggere “Pubblicazioni giornalistiche in rete: il via alla consultazione pubblica sull’equo compenso per l’editore”

Rischio di confusione tra marchi nel settore vinicolo – ALEGRO vs. ALEGRA DE BERONIA

Una recente decisione del Tribunale dell’UE ha messo in luce il ruolo di grande importanza che nel settore vinicolo riveste l’elemento denominativo di marchi al fine di scongiurare qualsiasi rischio di confusione tra marchi del settore. Continua a leggere “Rischio di confusione tra marchi nel settore vinicolo – ALEGRO vs. ALEGRA DE BERONIA”