La Corte di giustizia riconosce il diritto per le associazioni dei consumatori di agire per violazioni privacy

Con sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea (“CJEU”) del 28 aprile 2022 resa nella causa C-319/20, la Corte afferma che le associazioni a tutela dei consumatori possono esercitare azioni contro lesioni per presunte violazioni privacy del GDPR, anche in assenza di delega specifica della persona danneggiata. Continua a leggere “La Corte di giustizia riconosce il diritto per le associazioni dei consumatori di agire per violazioni privacy”

Il Garante sanziona una azienda per due data breach dovuti ad errore di un dipendente

Il Garante ha emesso una sanzione contro una azienda sanitaria locale a seguito di due data breach causati dall’errore umani di alcuni dipendenti, censurando la violazione degli articoli 5, paragrafo 1 a) e f), 9 e 32 GDPR a causa della mancata implementazione di adeguate misure tecniche e organizzative nonché della violazione dei principi di integrità e riservatezza dei dati personali Continua a leggere “Il Garante sanziona una azienda per due data breach dovuti ad errore di un dipendente”

Il nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico ed i rischi per la privacy degli assistiti

Il Fascicolo sanitario elettronico (FSE) cambia con le disposizioni di attuazione del PNRR per diventare il repository nazionale della storia clinica della popolazione e alimenterà anche il nuovo EDS, generando significativi rischi per la tutela della privacy. Continua a leggere “Il nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico ed i rischi per la privacy degli assistiti”

La Commissione Europea propone un regolamento sulla cybersicurezza e sulla sicurezza delle informazioni

Tramite un regolamento sulla cybersicurezza e sulla sicurezza delle informazioni, la Commissione Europea ha proposto un nuovo piano volto ad identificare misure comuni di sicurezza informatica, anche all’interno delle amministrazioni UE, al fine di garantire – a livello europeo – una adeguata sicurezza contro attacchi cyber. Continua a leggere “La Commissione Europea propone un regolamento sulla cybersicurezza e sulla sicurezza delle informazioni”

Al via da luglio il nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO) sul telemarketing

A distanza di più di due mesi dall’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del regolamento di riforma del registro pubblico delle opposizioni (RPO), il 29 marzo 2022 il regolamento è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale (d.p.r. 26/2022). Continua a leggere “Al via da luglio il nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO) sul telemarketing”