Il parere dell’AG della CGUE sul rimborso dei costi delle intercettazioni di comunicazioni elettroniche

Il 6 ottobre 2022 è stato pubblicato il parere dell’Avvocato Generale (“AG”) Collins della Corte di Giustizia europea (CGUE) nella causa C-339/21 relativa alla questione se gli Stati membri sono tenuti a prevedere il rimborso integrale dei costi sostenuti dai fornitori di servizi di comunicazione elettronica per effettuare le intercettazioni di comunicazioni elettroniche su richiesta delle autorità nazionali competenti. Continua a leggere “Il parere dell’AG della CGUE sul rimborso dei costi delle intercettazioni di comunicazioni elettroniche”