Cassazione: Nei controlli difensivi si possono raccogliere solo i dati successivi al sospetto di attività illecita

Con Sentenza 25732/21, la Corte di Cassazione ha emesso una importante sentenza in tema di controlli difensivi sui dipendenti e dei limiti imposti dalla normativa privacy e giuslavoristica. Continua a leggere “Cassazione: Nei controlli difensivi si possono raccogliere solo i dati successivi al sospetto di attività illecita”