La Cassazione limita il diritto all’oblio in una decisione sul motore di ricerca Yahoo

In un procedimento sulla portata del diritto all’oblio, la Corte di Cassazione annulla il provvedimento del Garante privacy nei confronti del motore di ricerca Yahoo attraverso il quale veniva ordinata l’eliminazione e rimozione degli URL in merito a fatti di cronaca riferiti ad un privato cittadino. Continua a leggere “La Cassazione limita il diritto all’oblio in una decisione sul motore di ricerca Yahoo”