Sospeso il bando Disegni+4 a seguito dell’esaurimento delle risorse stanziate

Il bando Disegni+4 per un numero eccessivo di domande è stato sospeso a causa della mancanza di risorse da destinare.

Il Ministero dello Sviluppo economico, che nel mese di aprile 2020 aveva differito i termini per presentare le domande relative al bando Disegni+4, ha comunicato che, solamente nel corso della mattinata del 27 maggio, sono state presentate all’Unioncamere un numero di richieste di agevolazione tale da esaurire il finanziamento complessivo stanziato, pari a € 13 milioni.

Nello specifico, sono stati prenotati 428 protocolli per altrettante domande, da perfezionare nei prossimi cinque giorni. Le domande presentate saranno valutate, ai sensi dell’articolo 9 del relativo bando, secondo l’ordine cronologico del protocollo online, fino all’assegnazione delle risorse disponibili.

Pertanto, con decreto direttoriale del 27 maggio, il Ministero ha temporaneamente sospeso la possibilità di presentazione di domande per la partecipazione al bando. Considerata la grande partecipazione riscontrata, nonché al fine di soddisfare quanto più possibile ulteriori richieste, il Ministero ha comunicato che sarà adottato a breve un decreto di programmazione di nuovi fondi per l’assegnazione di ulteriori risorse, consentendo così la presentazione di ulteriori domande di partecipazione.