L’EMA commissiona una ricerca per monitorare i futuri vaccini COVID-19

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha commissionato una ricerca indipendente per monitorare i futuri vaccini anti COVID-19.

Il progetto, denominato “Access“, vede la partecipazione di 22 istituti di ricerca, guidati e coordinati dal University Medical Center di Utrecht e dall’omonima università. L’obiettivo, di cui si occuperà la Commissione di valutazione del rischio in farmacovigilanza (Pharmacovigilance Risk Assessment Committee, PRAC), è quello di monitorare costantemente l’efficacia dei futuri vaccini successivamente alla loro immissione sul mercato. A tal proposito, sarà centrale anche il sistema Eudravigilance, attraverso il quale potranno essere segnalate reazioni avverse ai vaccini sia da parte dei pazienti che degli operatori sanitari.