by

Pubblichiamo una infografica che riassume in stile legal design gli obblighi principali in materia di privacy che emergono dal Codice di Condotta sul telemarketing e teleselling.

Il 24 marzo 2023 il Garante privacy ha adottato il nuovo “Codice di condotta per le attività di telemarketing e teleselling” quale strumento di autodisciplina per gli operatori che svolgono attività di promozione e/o offerta di beni e servizi via telefono tramite call center.

Il nuovo Codice di condotta nasce con l’obiettivo di contribuire alla corretta applicazione della normativa sul telemarketing e alla diffusione di principi e misure a tutela dei consumatori tra i call center e gli altri operatori del settore. In particolare, con il nuovo Codice di condotta, il Garante privacy intende recepire i principi e le tutele già stabiliti in passato, raggruppando i molteplici interventi legislativi e sanzionatori degli ultimi anni, incluse le più recenti normative in materia di call center e registro delle opposizioni.

In questa infografica, riassumiamo i principi fondamentali e le regole principali ai sensi della normativa privacy e del relativo codice recentemente approvato che le imprese che scelgono il telefono come mezzo per le proprie comunicazioni commerciali di telemarketing e teleselling e gli operatori dei call center devono considerare quando decidono di chiamare gli utenti per offrire loro beni e/o servizi.

L’infografica è disponibile qui.

Per un approfondimento sul tema, vi suggeriamo di leggere il nostro articolo Telemarketing – il Garante privacy approva il Codice di Condotta.

Autori: Deborah Paracchini, Maria Chiara Meneghetti ed Enila Elezi

(Visited 270 times, 1 visits today)
Close Search Window