La Commissione europea approva il regime di aiuti di Stato predisposto dall’Italia con il Piano Italia 5G

Con decisione del 25 aprile 2022, la Commissione ha approvato, ai sensi delle norme dell’UE in materia di aiuti di Stato, il regime da circa 2 miliardi di euro che l’Italia ha predisposto nell’ambito del Piano Italia 5G, previsto nel contesto della Strategia italiana per la Banda Ultralarga, approvata il 25 maggio 2021 dal Comitato interministeriale per la transizione digitale, nell’ambito del PNRR. Continua a leggere “La Commissione europea approva il regime di aiuti di Stato predisposto dall’Italia con il Piano Italia 5G”

Le valutazioni dell’AGCom alla Commissione europea sul progetto di coinvestimento dell’operatore incumbent sulle reti ad altissima capacità

L’AGCom ha notificato alla Commissione europea uno schema di provvedimento sulla proposta di impegni notificata da TIM relativamente al coinvestimento per la realizzazione di nuove reti ad altissima capacità Continua a leggere “Le valutazioni dell’AGCom alla Commissione europea sul progetto di coinvestimento dell’operatore incumbent sulle reti ad altissima capacità”

Il Parlamento UE contesta la bozza di decisione di adeguatezza sul trasferimento dei dati nel Regno Unito

La risoluzione del Parlamento critica la bozza di decisione di adeguatezza per il trasferimento dei dati verso il Regno Unito fondandosi su considerazioni legate alla mancata conformità a “Schrems II” e ai recenti pareri dell’EDPB.  Continua a leggere “Il Parlamento UE contesta la bozza di decisione di adeguatezza sul trasferimento dei dati nel Regno Unito”

Lo EDPB fornisce un’approvazione condizionata della decisione di adeguatezza sulla Gran Bretagna sul trasferimento dei dati

Lo European Data Protection Board (EDPB) ha emesso un parere favorevole sulla decisione di adeguatezza sul trasferimento dei dati personali relativa alla Gran Bretagna (GB), al contempo sollevando anche delle preoccupazioni. Continua a leggere “Lo EDPB fornisce un’approvazione condizionata della decisione di adeguatezza sulla Gran Bretagna sul trasferimento dei dati”