La revoca del consenso privacy investe l’intera catena di trattamento

Con la sentenza del 27 ottobre 2022, la Corte di giustizia europea ha stabilito che la revoca del consenso privacy, così come il suo conferimento, vale per tutta la filiera di trattamento, introducendo notevoli obblighi a carico delle parti che raccolgono e ricevono i dati personali. Continua a leggere “La revoca del consenso privacy investe l’intera catena di trattamento”

Google Analytics: il Garante conferma il divieto all’utilizzo per trasferimento illecito di dati

Il Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato un provvedimento emesso nei confronti di un operatore di telefonia con il quale l’Autorità ha confermato che l’utilizzo di Google Analytics 360 comporta un illecito trasferimento dei dati personali verso gli Stati Uniti. Continua a leggere “Google Analytics: il Garante conferma il divieto all’utilizzo per trasferimento illecito di dati”

Il Garante privacy è contrario all’ecosistema dati sanitari del Ministero della Salute

Con un recente provvedimento, il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso un parere negativo sullo schema di decreto proposto dal Ministero della salute e dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale che prevede la realizzazione di nuova banca dati, il c.d. Ecosistema Dati Sanitari, prevista dalla riforma del Fascicolo sanitario elettronico. Continua a leggere “Il Garante privacy è contrario all’ecosistema dati sanitari del Ministero della Salute”

USA: Meta ha consegnato la chat di una ragazza indagata per aborto illegale alle autorità

Meta, la società che gestisce il social media Facebook, sotto richiesta del governo del Nebraska, ha dovuto fornire le chat intercorse su Facebook Messenger non crittografate end-to-end di una ragazza indagata per aborto illegale. Continua a leggere “USA: Meta ha consegnato la chat di una ragazza indagata per aborto illegale alle autorità”