Lanciato WIPO Proof, nuovo strumento per la salvaguardia dei diritti IP

Lo strumento WIPO Proof lanciato dal World Intellectual Property Organization diventa un supporto rilevante per la protezione dei diritti IP.

Il 27 maggio 2020 il World Intellectual Property Organization (WIPO) ha lanciato un nuovo strumento di autenticazione digitale, chiamato WIPO Proof, che consente agli utenti di ottenere documenti che provino l’esistenza di qualsiasi file digitale in un determinato momento.

WIPO Proof può essere utilizzato per file digitali in qualsiasi formato. Il contenuto del file può essere classificato in una delle nove diverse categorie esistenti su WIPO Proof, quali ad esempio design, opere, segreti commerciali o know-how.

Anche se la documentazione ottenuta tramite lo strumento WIPO Proof non sostituisce la protezione fornita dalle registrazioni di diritti di proprietà intellettuale, il nuovo strumento costituisce una modalità innovativa per salvaguardare i propri diritti di proprietà intellettuale ancora non registrati, potendo risultare utile in particolare laddove un diritto non può essere registrato, come avviene per i diritti d’autore o i segreti commerciali.

WIPO Proof è disponibile al seguente link.